Scegliendo per scegliere: parole di vetro per guardarsi dentro.

Prima ora, del primo giorno, dell’ultimo anno alle medie: sguardi assonnati e palpebre che si chiudono (loro), polmoni spalancati a respirare il nostro ritrovarci (io). Nelle ultime settimane il pensiero di come li avrei accolti non mi ha quasi mai … Continua a leggere Scegliendo per scegliere: parole di vetro per guardarsi dentro.

Del prendere fiato e tuffarsi della Non Fiction.

Innanzitutto i ringraziamenti. Le riflessioni che mi hanno accompagnata nelle scorse settimane durante la progettazione del percorso sul testo espositivo che ho da poco intrapreso in una delle seconde non sarebbero state possibili senza la guida di Loretta De Martin ed il confronto … Continua a leggere Del prendere fiato e tuffarsi della Non Fiction.