Argomentativo. Prima immersione.

Da quanto non scrivo! Anche per voi quest’anno scolastico è stato una lotta contro il tempo? Noi abbiamo letto tantissimo quest’anno. Scritto… un po’ meno. Lo ammetto. Quindi ci tocca recuperare.  Le ultime settimane di scuola vedranno i ragazzi impegnati in millemila cose (forse ne voglio far troppe) ed una di queste sarà un percorso lampo sull’argomentativo.  Schermata 2019-05-05 alle 09.52.50

Nel glossario essenziale del Writing and Reading Workshop un percorso è qualcosa di ben definito. Si divide in due grandi fasi: una di immersione ed una dedicata al processo di scrittura vero e proprio.  La prima è davvero cruciale: è quella che, se ben pensata, può fare la differenza sulgli scritti dei nostri studenti. Lo sostengono anche le Indicazioni per il Curricolo del 2012:

La frequentazione assidua di testi permetterà all’allievo di individuare i modelli che ne sono alla base e di assumerli come riferimento nelle proprie produzioni comunicative.

I testi modello, mentor text, vanno letti da scrittori: deve esserne riconosciuta l’ossatura, se ne rintracciano le strategie che li hanno resi efficaci, se ne assorbe l’essenza.

IMG_2019-03-06 18:21:36

Nel corso delle vacanze natalizie, in tempi non sospetti, scegliendo i mentor per l’argomentativo avevo rintracciato quest’articolo di Rodari. L’ho proposto ai ragazzi per immergerci ufficialmente nella complicata arte dell’argomentazione scritta.

Ecco la ML condotta in classe.

Connection

Oggi iniziamo un nuovo percorso: lavoreremo sul testo argomentativo. Abbiamo già parlato di questa tipologia testuale ma da oggi e per diverse lezioni la tratteremo in modo più approfondito.

Teaching point

Per prima cosa ribadiamo cosa significa argomentare: esprimere la propria opinione su un argomento,  CONVINCERE/ persuadere  GLI ALTRI utilizzando delle motivazioni/ prove a sostegno della mia opinione/ tesi.

Per chiarirvi ulteriormente le idee ecco qualche esempio di testo argomentativo: recensioni, riflessioni metacognitive, presentazione dei percorsi d’esame, arringhe degli avvocati, editoriali dei quotidiani, confronti e dialoghi con chi la pensa in modo diverso da noi, che sia opinione opposta alla nostra o solo leggermente difforme.

Analisi del mentor.

Per risalire insieme alle caratteristiche generali di un testo argomentativo leggiamo questo articolo in cui Gianni Rodari riflette sulla necessità – o meno – di far indossare il grembuile a scuola.

[Viene distribuita a ciascun alunno una copia del mentor e segue la lettura ad alta voce parte dell’insegnante.]

Ora che abbiamo letto il pezzo di Rodari riflettete a coppie (turn&talk) scambiandovi le vostre riflessioni a partire da queste domande guida:

  • qual è l’argomento principale del testo?
  • quale scopo vuole raggiungere lo scrittore? come facciamo a capirlo?
  • chi potrebbe essere il destinatario del testo?
  • in che modo, attraverso quali tecniche/ strumenti  pensate che lo scrittore raggiunga il suo scopo?

[Alla discussione a coppie segue una prima condivisione di gruppo.]

Coinvolgimento attivo.

Ora, partendo dalle vostre riflessioni scegliamo le caratteristiche di base dell’argomentativo  tra quelle proposte e costruiamo sul quaderno la nostra tabella. Tenete a disposizione il resto della pagina perchè man mano inseriremo in tabella le strategie necessarie alla redazione di un argomentativo coi fiocchi.

Schermata 2019-05-05 alle 11.15.49
Ai ragazzi ho chiesto di confrontarsi a piccoli gruppi e di colorare la casella con quelle che ritenevano essere le caratteristiche di base dell’argomentativo

[Alla compilazione della tabella è seguito lo share time, in questo caso destinato sia alla condivisione di quanto emerso nei gruppi sia al riepilogo delle caratteristiche basilari dell’argomentativo.]

Link

Ultima richiesta di oggi: lavorate individualmente sul taccuino scrivendo un’annotazione che esprima la vostra opinione sulla recente proposta della reintroduzione del grembiule sia alla primaria sia alla secondaria di I grado. Nel farlo provate ad utilizzare verbi di opinione e connettivi che mostrino la coesione logica del vostro ragionamento. Saranno tra le costanti di tutti gli argomentativi che scriverete.

Oltre la minilesson: rinforzo casalingo.

Schermata 2019-05-05 alle 11.19.59

Sì: ho assegnato un compito per casa.

Ho distribuito a ciascuno la copia di un nuovo argomentativo chiedendo di rintracciarne le caratteristiche di base e di inserirle nella tabella qui a lato.

Mi pare tutto.

A presto!

Questa volta per davvero.

 

Annunci