Tirar le somme.

Nel corso degli ultimi articoli siete entrati nelle mie classi mentre i ragazzi ed io ospitavamo Manzoni. Avendo terminato il percorso da almeno un mesetto, e visto che la memoria inizia a giocarmi brutti scherzi, con oggi ho intenzione di chiudere il racconto (parziale) delle attività svolte sui Promessi Sposi.  Per farlo inizio prendendo spunto da Maria Aprosio e dal suo bellissimo articolo su Ariosto nel RW pubblicato proprio oggi sul sito delle Teachers. Eccovi qundi in un riassunto “veloce veloce” tutte le tappe percorse con i ragazzi. A tener le fila tra una tappa e l’altra c’è stata comunque sempre la lettura del racconto dei Promessi Sposi scritto da Umberto Eco. Schermata 2018-12-10 alle 18.46.08

Schermata 2018-12-10 alle 18.46.42

Vi rubo ancora qualche minuto per soffermarmi sulla verifica finale. Come avete letto ho chiesto ai ragazzi di scrivere un testo poetico seguendo uno schema; per facilitare il loro compito ho proposto anche un semplice mentor.

Scegliere è Scegliere è
NOME DEL PERSONAGGIO Don Abbondio
SITUAZIONE SIGNIFICATIVA 1 Non nato con cuor di leone
SITUAZIONE SIGNIFICATIVA 2 Che calcia i sassi, non vuole inciampi
SITUAZIONE SIGNIFICATIVA 3 Che avanza aggranchiato
Scegliere è Scegliere è
MOTORE DELLA SCELTA 1

paura

MOTORE DELLA SCELTA 2 È convenienza
MOTORE DELLA SCELTA 3 È immobilità
Per NOME DEL PERSONAGGIO Per Don Abbondio

Attenzione però! La consegna richiedeva di lavorare prima su 3 personaggi dei Promessi Sposi a scelta, poi su se stessi.

Ecco alcuni versi dei ragazzi:

 

Scegliere è Don Abbondio

che sceglie la croce per non avere croci

che è disposto sempre all’obbedienza

che all’amore di due sposi mette avanti l’amor proprio

Scegliere è comodità

è paura

è egoismo

per Don Abbondio

Scegliere è Renzo

che crede al paese di cuccagna

che poggia la mano sul coltello

che vuole farsi giustizia

Scegliere è ingenuità

istinto

è vendetta

per Renzo

Scegliere è Gertrude

che sfoggia un ciuffo sulla fronte

che ama e trama nell’ombra

che cerca conforto

Scegliere è ribellione

è rischio

è fragilità

per Gertrude

Scegliere è Fra Cristoforo

che uccide e cambia nome

che difende Renzo e Lucia

che resiste a Don Rodrigo

Scegliere è perdono

è coraggio

è calma

per Fra Cristoforo.

Scegliere è Don Rodrigo

disposto a tutto pur di avere Lucia

che caccia Fra Cristoforo da casa

che è l’unico custode del suo cuore

Scegliere è testardaggine

è prepotenza

orgoglio

per Don Rodrigo.

Scegliere sono io

[…]

Non odiatemi: i versi che hanno dedicato a loro stessi li lascio lì, al sicuro, tra le braccia dei loro portalistini e dei loro taccuini. Credo non ci sia altro da aggiungere. Dal ramo del lago di Como è tutto. Passo e con Manzoni, finalmente, chiudo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci